VANIA COMORETTI IN MOSTRA A GORIZIA

Allegato di posta elettronica

 

Vania Comoretti

7-28 luglio

Iride – studiofaganel, Kinemax | Percorsi belo189

a cura di studiofaganel

testi: Augusta Eniti, Francesco Tomada

musica: Teho Teardo

progetto grafico: Maggot Brain

referenze fotografiche: Alessandro Ruzzier

in collaborazione con: Premio Sergio Amidei, Kinemax, Mediateca “Ugo Casiraghi”, KB1909

Partner: Galleria Guidi & Schoen, Genova, C|E Contemporary, Milano

 

Studiofaganel presenta e cura l’esposizione di Vania Comoretti dal titolo “Iride”, in occasione della 36esima edizione del “Premio alla sceneggiatura Sergio Amidei”.

Le opere della serie “Iride” sono installazioni composte da diverse parti – Person, Eye, Iris – ognuna delle quali descrive il volto in un taglio stretto, l’occhio e la pelle del suo intorno e , infine, l’iride dei componenti di alcune famiglie. Comoretti pur muovendosi nell’ambito di tecniche classiche – adoperando una tecnica iperrealista, realizzata ad acquerello, china e pastello su carta-, dimostra una spiccata sensibilità a cogliere e narrare l’umanità contemporanea.

Comoretti ritrae persone conosciute, parenti o amici, nell’intento di rivelarne i tratti genetici, le relazioni e il loro mutamento nel tempo. Alcune delle famiglie, a distanza di anni, vengono nuovamente disegnate, a confermare come “Iride” sia un progetto in divenire, aperto e implementabile.

Le opere – allestite presso due sedi espositive, la galleria studiofaganel e il Kinemax – saranno immerse in un ambiente sonoro inedito e creato per l’occasione dal musicista e compositore Teho Teardo.

Sarà inoltre realizzato un catalogo con testi di Augusta Eniti e del poeta Francesco Tomada.

In concomitanza della mostra “Iride”, sarà inoltre visitabile “Percorsi”, un’antologica di Vania Comoretti presso belo189, realizzata in collaborazione con KB1909. Le opere qui esposte – che appartengono a tre serie sviluppate dall’artista negli ultimi anni – saranno cortesemente prestate dalle gallerie Guidi & Shoen di Genova e C|E Contemporary di Milano.

 

Le mostre saranno inaugurate il 7 luglio e saranno visitabili fino al 28.

Comments are closed.