Sophie SCHMIDT

15140

Sophie Schmidt (nata a Friburgo, Germania, cresciuta ad Atene, residente a Berna) realizza installazioni di oggetti quotidiani iperdimensionati. Le sue sculture di carta, di segno minimalista, talvolta con interventi ad acquarello, ingigantendo i prodotti commerciali e industriali del mondo consumistico che ci circonda non solo invade provocatoriamente lo spazio della galleria, ma stimola anche una riflessione ironica e malinconica sulla serialità e sull’induzione dei bisogni in una società di massa.