Chiara COCCORESE

CHIAVE DI SOL__

Chiave di sol

Chiara Coccorese (Napoli, 2 Agosto 1982) si è diplomata all’Accademia di Belle Arti di Napoli nel 2005 ed ha conseguito poi il Master in Fotografia Professionale.
La sua ricerca artistica si orienta verso la creazione di immagini surreali ed oniriche, attraverso un uso combinato di fotografia, scenografia in miniatura, pittura ed elaborazione digitale. Il risultato è un lavoro dove verità e virtualità si confondono e si compenetrano attraverso i confini resi sfumati e pittorici.
Le sue immagini sono ricche di richiami provenienti dalla storia, dall’arte moderna e contemporanea e dalle fiabe classiche. La sua è una creatività corposa e comunicativa, accresciuta dalla presenza continua di elementi “pop” e rimandi alla tradizione. Le enigmatiche rappresentazioni di Chiara Coccorese, colorate o nelle sfumature seppia o bianco e nero, attraversate da luci e ombre, sono leggibili come stanze di affioramenti mnestici, di ricordi infantili, di visioni ipnagogiche, di premonizioni del Caso o del Destino. I suoi viaggi silenziosi, verso Archetipi di ascendenza junghiana, si intessono di risalimenti al mito, a forme rituali o liturgie sacrali, a rielaborazioni mistiche, a scenari metaforici di ordine scenografico, letterario, teatrale, onirico, in cui protagonista è costantemente l’inconscio ed il cui destinatario è fatalmente l’osservatore.
Chiara Coccorese ha realizzato le illustrazioni del libro di Jonathan Coe intitolato “Lo specchio dei desideri”, edito da Feltrinelli nel 2012 e pubblicato in Francia (Gallimard), Grecia (Polis), Brasile (Record) e Olanda (Cargo) e attualmente in fase di pubblicazione in UK con Unbound.
Nel 2015 entra nella “Luciano Benetton Collection”, dopo essere stata invitata a far parte del progetto Imago Mundi, nella sezione italiana curata da Luca Beatrice, cui fa seguito la pubblicazione del volume “Praestigium Italy II – contemporary artists from Italy”, pubblicato da Fabrica. L’artista è inoltre presente nell’Atlante dell’Arte Contemporanea a Napoli e in Campania 1966-2016 (Electa, 2017)” a cura di V. Trione.
Nel 2016 il suo lavoro “Zona Rossa/Piano di Fuga” è esposto in via permanente nella stazione Vanvitelli della “metropolitana dell’arte” di Napoli e nel 2017 è vincitrice del concorso “Un’Opera per il Castello”, a cura di Angela Tecce, che si concretizzerà nella realizzazione di un’installazione permanente presso Castel Sant’Elmo entro gli inizi del 2018.
I suoi lavori sono stati esposti in numerose mostre e musei in Italia e all’estero, tra cui presso: Museo MANN (NA); Museo della Permanente (MI); Fondazione Giorgio Cini (VE); Palazzo Ducale (GE); Museo MADRE, (NA) ; Pristine Gallery, (Monterrey, MESSICO) ; C|E contemporary (MI); Galleria Dino Morra, (NA); PAN Palazzo delle Arti, (NA); “The Others”, (TO); MiArt2010, (MI); Galleria Fondaco, FotoGrafia Festival (ROMA); WhiteLabs Gallery,(MI); Galleria Paolo Erbetta, FG; Cell63 ArtGallery, (BERLINO); Art Raw gallery, (NY).
 
 
ART FAIRS
2012 – “The Others ArtFair”, TORINO
2012 – AAF – Affordable Art Fair, ROMA
2012 – AAF – Affordable Art Fair (MilanoSuperstudio Più) , MILANO
2011 – Solo show at “The Others ArtFair”, TORINO
2010 – MiArt2010 (FieraMilanoCity), MILANO
 
SOLO EXHIBITIONS
2015 – VIS-À-VIS #6: Chiara Coccorese & Alexander Hahn, WHITELABS, Milano, Italy, curated by Viana Conti & Nicola Davide Angerame
2013 – Palazzo Ducale, “East of Eden”, a cura di Raul Zamudio, GENOVA
2011 – Galleria Dino Morra, “Ancien Régime”, a cura di Chiara Pirozzi, NAPOLI
2011 – Galleria Fondaco, “La scelta di Maria”, a cura di Diego Mormorio, Circuito FotoGrafia Festival Internazionale di Roma X Ed, ROMA
2011 – WhiteLabs Gallery, “Once upon a time” a cura di Nicola Davide Angerame, MILANO
2009 – Paolo Erbetta Arte Contemporanea, a cura di Nicola Davide Angerame, FOGGIA
 
GROUP EXHIBITIONS – (SELECTED)
2016 – Mostra finalisti concorso “Premio Raffele Pezzuti”, NAPOLI
2016 – Mostra finalisti concorso “Smartup Optima”, a cura di Chiara Pirozzi, Optima Italia, NAPOLI
2015 – Imago Mundi, Luciano Benetton Collection: Praestigium Italia, Fondazione Giorgio Cini, Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore.
2014 – Mostra finalisti concorso “Smartup Optima”, a cura di Alessandra Troncone, Optima Italia, NAPOLI
2014 – “Femminile Plurale, Gli spazi del sogno”, a cura di Alessandra Redaelli, Galleria Biffi, PIACENZA
2014 – Kyma, Galleria Nicola Pedana. Caserta
2014 – “Mediterraneo”, Mois de la Culture Italienne 2014- Yacht Club de Monaco, MONTECARLO
2013 – “Mostra finalisti 14° Premio Cairo”. Palazzo della Permanente, Milano.
2013 – “Your body is a battleground” a cura di Raul Zamudio. Pristine Gallery, Messico.
2013 – “Acqua riflettendo”, a cura di Simona Gavioli. Spazio San Giorgio, BOLOGNA
2013 – “NINa, Nuova Immagine Napoletana”, a cura di Giovanna Cassese, Marco Di Capua, Francesca Romana Morelli e Valerio Rivosecchi. PAN-Palazzo delle arti, NAPOLI
2012 – ARTEFIERA OFF, “L’innovazione ecosostenibile si chiama industria” a cura di Simona Gavioli, BOLOGNA
2011 – “WhiteXmas”, a cura di Nicola Davide Angerame, WhiteLabs gallery, MILANO
2011 – “Incontri pour l’Image”, MADRE Museum, NAPOLI
2009-2007
“VENUS IN ECO FURS”, Cell63 ArtGallery, BERLIN
“Inaugural Exhibit Featuring Special Artist Show” Art Raw Gallery, NEW YORK
“Its a plasticine world”, Rhubarb & Custard – Eton’s Boutique Photo Gallery, UK, ETON
“Heroes”, Not Gallery, NAPOLI
 
PREMI E RICONOSCIMENTI
2017 – Vincitrice del concorso “Un’Opera per Castello”, a cura di Angela Tecce
2017 – Selezione Giura del Premio Combat Prize, sezione fotografia.
2016 – Vincitrice Premio Raffaele Pezzuti, a cura di Marco Izzolino
2016 – Finalista Smartup Optima, Premio Arte Contemporanea, a cura di Chiara Pirozzi
2016 – Selezione Premio Arte Laguna – sezione Arte Fotografica
2014 – Finalista Smartup Optima, Premio Arte Contemporanea, a cura di Alessandra Troncone
2013 – Finalista 14° Premio Cairo, a cura di Luca Beatrice
2012 – Selezione Premio Arte Laguna –  sezione Arte Fotografica
2012 – Selezione Premio Celeste – sezione foto e grafica digitale.
2011 – Finalista Premio Arte Mondadori – sezione  grafica.
 
PERMANENT PUBLIC INSTALLATIONS
2018 – “La Cura”, installazione permanente presso Castel Sant’Elmo di Napoli.
2016 – “Zona rossa/Piano di fuga”, installazione permanente nella stazione Toledo, Metropolitana di Napoli.
 
ARTIST RESIDENCY
2016 – BoCS Art residenza d’artista, Cosenza / curata da Alberto Dambruoso
 
BOOKS
2017 – Atlante dell’Arte Contemporanea a Napoli e in Campania 1966-2016 (Electa, 2017)” a cura di V. Trione.
2015 – “Luciano Benetton Collection – Praestigium Italy II – contemporary artists from Italy”, Fabrica.
2012 – “Lo specchio dei desideri”, Jonathan Coe – illustrazioni di Chiara Coccorese.
Giangiacomo Feltrinelli Editore.
Edizioni straniere:
Gallimard Jeunesse (France)
Cargo Young (the Netherlands)
Record (Brazil)
Polis (Greece)